Le tipologie di tartufo

Nel Mondo sono presenti oltre 60 tipi di tartufi, ma solo 9 specie sono considerate commestibili di cui solo 6 sono comunemente commercializzate. Inoltre bisogna ricordare che ogni stagione ha il suo tartufo, il calendario della raccolta varia da regione a regione ed è stabilito annualmente. Di seguito riportiamo le date relative alla Regione Lombardia. Non esitate a contattarci per richiedere maggiori informazioni sui tartufi e sul calendario di raccolta!

Tartufo bianco pregiato (Tuber Magnatum Pico)

La sua forma è principalmente tondeggiante, esternamente di colore giallo dorato con tonalità variabili, la gleba di color nocciola si può presentare con diverse sfumature marroni che possono variare fino al porpora.Le sue caratteristiche derivano dalla tipologia di terreno, dall’ albero con cui entra in simbiosi e dal grado di maturazione. Le sue dimensioni variano da qualche grammo fino, in casi molto rari al kilo di peso. Il tartufo bianco pregiato ha un inconfondibile aroma.

Il periodo di raccolta va dal 15 Settembre al 31 Gennaio.

Tartufo nero pregiato (Tuber Melanosporum)

Il tartufo nero pregiato viene subito dopo quello bianco in termini di valore, di colore scuro che caratterizza sia la scorza sia la gleba interna, ha un aspetto tondeggiante, verrucoso molto compatto e può raggiungere dimensioni notevoli se trova un terreno adatto alla sua crescita. Al raggiungimento di una piena maturazione sprigiona un intenso profumo che varia da note di caffè al cioccolato per questo è comunemente chiamato tartufo nero dolce.

Il periodo di raccolta va dal 1 Dicembre al 15 Marzo.

Tartufo nero estivo (Tuber Aestivum)

Il tartufo nero estivo è certamente quello che si può trovare in maggiori quantità sul mercato. 

Si presenta con una forma tonda ed ha una spessa scorza di colore scuro, può raggiungere dimensioni molto grandi ed è utilizzato in molte ricette poichè si abbina facilmente a molti alimenti.

Il periodo di raccolta va dal 15 Luglio al 30 Novembre.

Tartufo nero uncinato (Tuber Uncinatum)

Questa specie di tartufo è molto simile a quello estivo sopra descritto e viene a volte considerato una sua variante, anche se il tartufo uncinato negli esemplari maturi possiede una gleba più scura. Il suo profumo risulta essere intenso e dal gusto persistente Rispetto ad altre tipologie di tartufi nasce fino ad altitudini che sfiorano i 1400 mt.

Il periodo di raccolta va dal 1 Ottobre al 31 Dicembre.

Tartufo bianchetto (Tuber Albidum Borchi)

Il tartufo bianchetto o marzuolo ha un valore commerciale inferiore al tartufo bianco pur possedendone alcune caratteristiche. Questa tipologia di tartufo non raggiunge ragguardevoli dimensioni e varia molto a seconda del terreno su cui cresce. Il colore una volta raggiunta la piena maturazione risulta essere marrone scuro, il suo odore inconfondibile ha tonalità agliose. 

Il periodo di raccolta va dal 15 Gennaio al 30 Aprile.